-->

10 gennaio 2014

I locali notturni a Milano troppo spesso divengono luogo di spaccio e riciclaggio per le mafie. E' ora di dare un chiaro segnale di rottura

Esprimo la mia gratitudine e il mio apprezzamento per l'importante operazione compiuta stamattina dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Milano e dalla Direzione distrettuale Antimafia. Non è la prima volta e purtroppo non sarà l'ultima che locali notturni milanesi divengono territorio controllato dalla 'Ndrangheta o da Cosa Nostra. Acquisto di quote societarie, imposizione di uomini addetti alla sicurezza. I locali notturni spesso diventano luoghi di riciclaggio e non solo, si trasformano in nuove piazze di spaccio, all'interno delle quali avere l'esclusiva nella distribuzione delle sostanze stupefacenti. C'è bisogno di dotarsi di antidoti, schierarsi, uscire allo scoperto. L'Amministrazione comunale può offrire una sponda importante. Tocca agli esercenti e gestori onesti, coraggiosi, dare un chiaro segnale. Un segnale che vada a combattere chiaramente forme di illegalità, collusione, omertà, che dia inequivocabili segnali di lotta alla diffusione delle droghe, di contrasto agli interessi mafiosi.

Nessun commento: