-->

1 febbraio 2016

Primarie del centrosinistra - Perché Majorino

Con Pierfrancesco la Politica ha un riscatto, rimane grande protagonista del bene collettivo, dell'interesse pubblico. La Sinistra, il Centro Sinistra, ritrova i valori fondanti. Il proprio mandato storico.
Majorino sarà un ottimo Sindaco perché conosce Milano, la vive da sempre. Quando lo porti nei quartieri, nei centri anziani, con le associazioni, le persone lo conoscono, gli danno del tu. Pierfrancesco fa parte della storia politica di Milano. Della storia politica della sinistra di Milano.
Quanto ha fatto in questi anni per gli ultimi di questa città, riportando alcune priorità comunque e sempre al centro dell'azione politica amministrativa, ne è un limpido esempio. E' un uomo pieno di energia, coraggioso. Riesce bene a rappresentare quanto Milano potrebbe essere.
Dare priorità nel programma al reddito minimo e all'assegnazione, anche come stato di fatto, delle case popolari vuote, è la cifra: è la migliore rappresentazione del profilo di Pier.
E poi nel programma trovate proposte concrete sulla qualità dell'aria, l'imprenditoria giovane, la cultura. Un programma che, come ha ben sottolineato nel suo intervento l'assessore alla cultura Filippo del Corno, trova il suo principio cardine nei valori della nostra Costituzione e che potrebbe portare Milano ad essere la prima città d'Italia ad avere una politica di governo che veramente la applica nel proprio territorio.
Ma ricordatevi che la scelta va fatta sulle persone, con le priorità che indicano, tenendo soprattutto conto della loro storia, il loro spessore umano, la loro sensibilità politica.

Nessun commento: