-->

Nuovo sgombero previsto a settembre, ma per il Leoncavallo tutto tace

Per il giorno 22 settembre è stata fissato un nuovo accesso dell’Ufficiale Giudiziario presso l’immobile di via Watteau 7. Se ciò avverrà senza forze di Polizia al seguito, accadrà come per le altre 16 volte: un nulla di fatto.
Non può però continuare così. E forse, dopo le dichiarazioni dello "sceriffo capo" Maroni (ha spodestato il nostro vice Sindaco), il rischio di uno sgombero con la forza pubblica si fa serio.
Milano non può perdere una realtà così importante come il Leoncavallo. Realtà di grande rilevanza per i giovani, per le attività culturali, aggregative, politiche che organizza.
Bisogna trovare una soluzione che stabilizzi il Centro regolarizzando la sua presenza a tutti gli effetti.
Il 15 luglio  ho presentato un'interrogazione per stanare l'Amministrazione su un tema che io considero di grande importanza per la nostra città.

Nessun commento: