-->

7 aprile 2009

Circolare Iscrizioni ai Nidi d’Infanzia: Tempi per le famiglie, quale futuro?

I Tempi per le famiglie hanno rappresentato e rappresentano una risorsa importante per le famiglie. Soprattutto di fronte all’emergere del fenomeno dei nuclei famigliari monoparentali, oppure della presenza maggiore di mamme immigrate che non lavorano, oppure di bambini affidati a nonni o ancora di mamme giovani.
Il loro valore aggiunto è proprio nell’offrire un luogo accompagnato in cui stare con proprio figlio, confrontarsi con altre mamme e confrontarsi con educatori di esperienza.
Quale investimento c’è da parte del Comune di Milano? I Tempi per le famiglie erano 18 (di cui 6 in appalto) nel 2003 ora sono 10.
Nella circolare di quest’anno viene tolta la possibilità di iscrivere le mamme con bambini dagli 0 ai 3 mesi? Come mai?
I Tempi per le famiglie rappresentano un luogo importante soprattutto per le neo mamme. Appare proprio un errore negare loro la possibilità di iscriversi.

1 commento:

marcella ha detto...

ciao david, leggo su 'la zona milano 6-7-8' di una mozione presentata da te, paola zajczyk e pierfrancesco majorino circa l'apertura di nidi e scuole dell'infanzia a settembre, in cui chiedete che aprano nella prima settimana. Non ti nascondo che trovo la cosa alquanto discutibile e affatto in linea con quelle che possono essere le tanto decantate opportunità per dei servizi dell'infanzia di qualità. Mi piacerebbe che mi spiegaste perchè questa scelta, sicuramente popolare presso gli stressati genitori milanesi, certamente poco utile a far sì che i bambini ritrovino delle educatrici che abbiano avuto il tempo di programmare, verificare, passarsi il testimone e conoscersi, incontrare se necessario i genitori, nonchè un ambiente riorganizzato, pulito, pensato e non improvvisato.