-->

Resoconto commissione consiliare educazione sul bilancio 2010

Nella commissione di oggi, in sede di valutazione del Bilancio previsionale 2010, è emerso, una volta per tutte, che sono 1500 i bambini che non hanno trovato posto nei Nidi del Comune di Milano o nei nidi accreditati e circa 220 i bambini, i cui genitori non hanno permesso di soggiorno, che non hanno trovato un posto nelle Scuole d'infanzia. Nonostante le promesse e le dichiarazioni.
Alcuni micronidi, si è detto 10, verranno chiusi. Di questi 5 si trasformeranno in sezioni primavera. Smentito che si voglia istituire un contributo per le materne.
L'assessore Moioli ha detto che verrà proposto dalla stessa maggioranza un emendamento soppressivo della frase incriminata e della cui paternità nessuno si prende alcuna responsabilità. Frase analoga non identica (quindi non è taglia incolla) era presente nella relazione previsionale dello scorso anno.
Non è stata data risposta alla mia richiesta sul personale e cioè se confermassero le 50 Doa mancanti e se fossero riusciti a coprire e come le 54 educatrici nei nidi e le 72 educatrici nelle materne mancanti a inizio anno.
Il progetto Tages mutter andrà a chiudere e le singole iniziative di dovranno trasformare in Nidi famiglia che si dovranno accreditare. Non ha spiegato come.
Non è ancora attivata la struttura di controllo dei nidi accreditati. Tre nuovi nidi rientreranno nell'elenco B: Medardo Rosso, Santa Giulia e Sordello.

Nessun commento: