-->

Infanzia: nuove assunzioni ma la Moioli continua a non dire la verità

Positivi gli investimenti sul personale e per l'aumento dei posti nido nelle strutture private accreditate. E' stata, di fatto, riconosciuta la giustezza delle richieste che noi e le organizzazioni sindacali avevamo avanzato da tempo in merito alle difficoltà di organico in molte strutture.

Continuiamo però a sostenere che sulle liste d'attesa l'assessore Moioli continui a non dire la verità.

I posti nei nidi milanesi (comunali, comunali in gestione e privati accreditati, Sezioni Primavera) sono 9.727 a fronte di 11.446 richieste presentate nella primavera scorsa. Quindi 1700 posti in meno.
Abbiamo presentato numerosi emendamenti a bilancio per potenziare la qualità nei nidi comunali in gestione e nei nidi privati accreditati, tagliando i 2.000.000,00 di euro destinati alla ristorazione nelle scuole private e le risorse (in clamoroso aumento) destinate alle materne paritarie, 2.550.000,00 euro contro i 550.000,00 del 2010.
A febbraio, quando verrà reso pubblico il bando per la gestione dei nidi comunali, metteremo alla prova l'amministrazione sull'investimento nella qualità dei servizi educativi.

Nessun commento: