-->

11 maggio 2012

Linea 4 e linea 5 senza Protocollo della Legalità: il Prefetto intervenga con urgenza

Durante la seduta delle Commissioni congiunte Antimafia ed Expo, presieduta dal consigliere Ruggero Gabbai, dell'11 maggio, sono stati auditi i dirigenti di Metropolitana milanese per approfondire le strategie messe in atto dall'Azienda per prevenire infiltrazioni mafiose negli appalti.
Si è evidenziato che per i lavori della linea 4 e per quelli relativi alla linea 5 della metropolitana non è mai stato firmato il Protocollo di Legalità redatto da tempo e attualmente bloccato presso il Ministero dell'Interno. Richiamiamo l'attenzione del Prefetto su questo urgente e improrogabile passaggio: in tempi brevissimi deve essere firmato il Protocollo e sottoposto a chi eseguirà i lavori.
Il Protocollo di Legalità sottoscritto il 17 febbraio 2012 per la rimozione delle interferenze sul sito Expo potrebbe essere applicato anche per i lavori della metropolitana.
Ricordiamo che la prima tratta della linea 5 è già terminata, i lavori della seconda tratta sono iniziati due anni or sono e quelli della linea 4 da aprile.

Nessun commento: