-->

Sostengo la candidatura di David Gentili perché ....

Grazie mille a Lucrezia Ricchiuti, Davide Mattiello, Ilaria Ramoni, Pippo Ranci, Maria Ferrucci, Gian Antonio Girelli, Angela Persici, Simone Negri, Iole Garuti, Fabio Bottero, Monica Guerra, Michele Cattaneo, Emidio Pagnoni, Federico Ferri, Piera Fossati, Santi Barbera, Cristina Perilli, Mario Turla, Paolo Piscone, Francesca Chiaffarino, Emilio Guastamacchia, Paolo Chiaramonte, Francesca Fonti, Andrea Ferrarini, Ilia Falcone, Massimo Di Castelnuovo, Claudia Ruffo, Enrico Ioli, Elena Frediani, Maria Grazia Nichetti, Enzo Santagada, Paolo Ceccherini, Paola Uneddu, Vincenzo Agresti, Giorgio Chiaffarino, Alberto Vincre, David Zerbi, Chiara Ceccutti, Ugo Grottoli, Federica Guaglio, Claudia Ferriani, Alberto Piazza, Graziella Bertelli, Franca Bernasconi, Aldo Pescò, Romana Cirillo, Filippo Maraffi, Francesca Pesce, Giovanni Perosin, Anna Vullo, Maria Antonietta Faina, Valentina Valentini, Giorgio Garofalo, Vincenzo Cicoria, Paola Ressa, Stefano Volante, Celestina Segalini, Maria Caterina Vono, Antonella Minelli, Ines Cafiero, Silvia De Bellis, Maria Lovisatti, Paolo Scolamacchia e a molti altri che in queste settimane mi hanno sostenuto, mi hanno promosso, hanno organizzato, cene, incontri, aperitivi.....

Pubblico di seguito alcuni messaggi di sostegno che mi sono arrivati.
Ognuno di questi è per me motivo di orgoglio e di sprone per proseguire con ancora maggior determinazione nell'ascolto, nel prendermi carico, nell'individuazione delle soluzioni per il bene collettivo.

Lucrezia Ricchiuti - Senatrice, membro Commissione Antimafia
Carissime e carissimi milanesi, David Gentili è un amico. Mio. Di moltissimi perbene che conosco. Ma soprattutto è un amico di Milano, uno che ama la città, che la abita con genuinità e tenacia. Per questo vi chiedo di scrivere il suo nome sulla scheda. Vi chiedo di barrare il simbolo del Partito democratico e di dare la preferenza a lui, perché abbiamo bisogno che l’esperienza di Giuliano Pisapia continui. Per me - che vivo alle porte della città - sapere che la metropoli più dinamica d’Italia sia in buone mani è importante, come lo è sapere che a prendere le iniziative e le decisioni siano persone esperte, oneste e dotate di idealismo e fantasia. David sa che cosa vuol dire la città di tutti e per tutti. David sa anche chi sono i nemici della città: le mafie, il malaffare, la corruzione. Ha fatto una prima consiliatura dal 2006 al 2011 in opposizione a Letizia Moratti. Ha insistito perché fosse istituita una commissione consiliare d’indagine sulla presenza mafiosa a Milano, perché i cittadini non fossero invitati a voltarsi dall’altra parte. Una lotta determinata condotta al fianco di Pierfrancesco Majorino e di tanti altri, nel perimetro del comune e nell’hinterland. Ci siamo sentiti spesso in quegli anni, soprattutto dopo i fatti scoperchiati dall’indagine Infinito sulla ‘ndrangheta nella regione. Abbiamo condiviso la quotidiana trincea contro l’opacità amministrativa, la battaglia per la trasparenza e la partecipazione consapevole dei cittadini alla cosa pubblica. E’ anche per questo che egli è divenuto referente lombardo per Avviso pubblico, l’associazione di enti pubblico per l’open government. Poi è venuta quella magnifica primavera del 2011. Ha vinto Pisapia a Milano e abbiamo vinto noi a Desio e in tanti altri comuni. Un’ondata di aria fresca e di rottamazione delle incrostazioni corruttive. David è stato rieletto in consiglio e finalmente è stata coronata la sua lotta: è stata istituita la commissione consiliare sulle mafie e lui ne è stato eletto presidente. La commissiona ha fatto un lavoro egregio, ascoltando migliaia di persone e acquisendo documenti. La commissione è stata il punto di riferimento di associazioni antiracket e antimafia sul territorio ed è divenuta un patrimonio conoscitivo e progettuale della città. Nel frattempo è entrata in vigore la legge Severino che fa obbligo ai comuni di adottare il piano anticorruzione. David vi si è impegnato con il solito slancio. Anche con il suo contributo, ne è uscito un lavoro straordinario, in cui i rischi della corruzione che si annidano negli appalti, nelle concessioni e nella gestione giornaliera di personale e strutture sono analizzati con intelligenza e precisione e le misure preventive sono enucleate con saggezza ed efficacia. Il piano anticorruzione di Milano è oggi un modello in tutta Italia. Insomma: David è un uomo generoso, coraggioso e appassionato. Lo trovo sui palchi e ai tavoli di mille iniziative a dirci quanto è importante la legalità (e non le regalie), l’amministrazione corretta (e non corrotta), il governo trasparente (e non quello appariscente). Il 5 giugno votate PD e scrivete Gentili.

Davide Mattiello - fino al giugno 2012 membro dell’Ufficio di Presidenza di Libera, eletto alla Camera come indipendente nel Pd, relatore della riforma del 416ter 
Sono certo che David raccoglierà il consenso che merita in campagna elettorale: i cittadini onesti e consapevoli hanno fame di rappresentanti che siano persone per bene e politici competenti. La competenza che deriva dalla continuità, dalla concretezza e dalla dedizione, tutte caratteristiche che ho potuto apprezzare nell'impegno di David sul fronte della legalità e della trasparenza amministrativa

Ilaria Ramoni - Avvocato, Amministratore giudiziario, ex referente provinciale di Libera
Al consiglio comunale di Milano io non ho alcun dubbio: voterò David Gentili. Persona leale, sincera e competente

Maria Ferrucci - vice Presidente di Avviso Pubblico ed ex Sindaco di Corsico
Ho imparato a collaborare con David sui temi della legalità fin dal primo anno del mio mandato da sindaca. Grazie ai corsi per amministratori organizzati da David e da Attilio Cimino abbiamo potuto acquisire le competenze per contrastare corruzione e infiltrazioni mafiose e abbiamo potuto incontrare le persone e le associazioni (prima di tutto Avviso Pubblico) che ci hanno supportato e sostenuto nel nostro lavoro di amministratori impegnati a fare la nostra parte per sconfiggere le mille illegalità che affossano il nostro Paese

Jole Garuti Presidente di Saveria Antiochia Osservatorio Antimafia 
Caro David, hai svolto un lavoro straordinario, come presidente della Commissione comunale antimafia. Tutti hanno avuto modo di apprezzare la tua sincera passione per la legalità e per la democrazia, la tua capacità di organizzare corsi, progetti, la tua disponibilità a partecipare a dibattiti e convegni organizzati da altri. Sempre con l'obiettivo del bene di MIlano e dell'impegno per una società migliore. Per votarti dovrò usare il voto disgiunto (visto che come sindaco voto Basilio Rizzo) e spero che molti altri ti scelgano dentro la tua lista o anche con altri voti disgiunti. Un abbraccio

Simone Negri - Sindaco di Cesano Boscone
Uno degli elementi che ha qualificato l’amministrazione arancione è l’aver permesso a Milano di recuperare lo status di “Capitale Morale”, nonostante il nostro capoluogo venisse dalle chiacchierate esperienze della destra al Governo della città e che ancora non si fosse spogliata nell’immaginario collettivo dei panni sporchi di Tangentopoli. La giunta Pisapia se l’è cavata bene pure con Expo, nonostante l’attenzione delle organizzazioni criminali e la corsa contro il tempo che è stata necessaria per permettere all’Italia di centrare questo storico appuntamento internazionale. Oggi Milano è una specie di isola felice nel mare di corruttele che ha bagnato - e a più riprese - la stessa Regione Lombardia.
L’onestà degli amministratori pubblici non è solo questione morale. L’onestà è il presupposto primo dell’efficienza amministrativa. Solo chi non ha interessi può contrapporsi alle infiltrazioni della malavita organizzata e pure alle pressioni delle consorterie, dei gruppetti di potere, della “politica del piacere e della raccomandazione”, o più semplicemente del quieto vivere.
Un’amministrazione libera da condizionamenti è in grado di offrire opere realizzate meglio e nei tempi previsti, servizi meno costosi e più vicini a tutti i cittadini.
Per perseguire questi obiettivi non basta una classe dirigente onesta. Serve la continua attenzione e soprattutto il riferimento costante a regole e a buone pratiche. Non a caso è successo a Milano.
Tra chi ha lavorato e lavora su questi temi, David Gentili merita di certo un encomio e, per quanto mi riguarda, il mio convinto sostegno alla sua candidatura in consiglio comunale.
Con la sua opera David ha fatto sì che i buoni intenti diventassero prassi quotidiana: per lui la legalità è pratica, metodo e concretezza. Con abnegazione e senza mai cercare le luci della ribalta - panda! - ha condotto diverse giuste battaglie, fregandosene spesso delle convenienze, soprattutto di quelle politiche. Sempre con estrema generosità, patrimonio di chi ci crede davvero e sente di avere qualcosa da dare, perché ce l’ha dentro. Mirando al bene di tutti.

Michele Cattaneo
Se abitassi a Milano voterei sicuramente David Gentili per tutto il suo impegno per la trasparenza e la legalità. Impegno che lascia intendere un animo vicino ai giovani che tanto hanno bisogno di esempi come il suo!

Emilio Guastamacchia
Perchè in questi cinque anni ha fatto un grosso lavoro di sensibilizzazione all'inerno del consiglio comunale, del Partito Democratico e nelle istituzioni territoriali milanesi richiamando l'attenzione alle tamatiche relative alla legalità. Condivido molto il suo pensiero politico ed il suo senso per le istituzioni

Andrea Ferrarini
David Gentili oltre ad essere un consigliere comunale realmente impegnato sui temi della legalità e del contrasto alle mafie, è anche un amministratore sempre aggiornato sulle normative. Purtroppo, esistono molti politici che non conoscono nemmeno le leggi che regolano i Comuni che amministrano. David, invece, è un politico informato, consapevole e competente. I milanesi hanno bisogno di persone come lui!

Claudia Ruffo
Sostengo la candidatura di David Gentili per quanto ha fatto nei precedenti mandati in difesa della trasparenza e della legalità. Il suo impegno politico si è tradotto in una presenza sul territorio tanto fattiva e costante, quanto discreta. Sono certa che continuerà ad operare con altrettanta passione e competenza testimoniando in concreto l'idea che la politica sia prioritariamente un servizio alla collettività.

Francesca Fonti
Credo sia necessario che ciò che è stato fatto fino ad oggi di positivo per Milano, e devo dire che sotto molti aspetti è veramente migliorata, sia portato avanti dalle stesse persone, con il medesimo entusiasmo. Siamo tutti stanchi di continui cambiamenti che non portano mai a nulla. Solo chi conosce la città dall'interno può veramente fare un buon lavoro

Paolo Piscone
Sostengo David Gentili perché lo stimo in virtù del valore morale, del suo impegno nel campo della legalità, della competenza e dell’equilibrio nei rapporti istituzionali. Elementi che costituiscono garanzia che operi per il bene della cittadinanza, per il bene comune e non per sé.

Paolo Chiaramonte
ti stimo per il tuo impegno a favore della legalità aspetto altrettanto importante, se non di più, rispetto al contenimento del disagio della M4

Massimo Di Castelnuovo
Ti sei impegnato fattivamente in un settore critico come l'Antimafia. Hai appoggiato Majorino alle primarie, di gran lunga il candidato migliore. Ti reputo persona franca e comunicativa come poche

Claudia Ferriani
Per ciò che hai sempre fatto e per i valori che hai perseguito e per come lo hai fatto, con impegno, passione, attenzione ai bisogni

Alberto Piazza
Sostengo la candidatura di David Gentili perche' rappresenta per me il modello ideale di politico che vorrei mi rappresentasse nell'amministrazione della mia citta. Ho avuto modo di collaborare con lui per questioni inerenti la scuola del nostro quartiere e ho trovato una persona sempre disponibile, preparata, un grande mediatore con la capacita' di trovare le soluzioni migliori con una buona dose di pragmatismo. Ho apprezzato il suo volersi porre al pari del cittadino e la sua onesta' intellettuale, che lo porta a instaurare un rapporto sempre costruttivo e collaborativo

Francesca Chiaffarino
Perché ti stimo, per quello che sei per quello che hai fatto e continui a fare

Ilia Falcone
Perché sei una persona che ha dimostrato passione e serietà

Enrico Ioli
per il tuo impegno, in particolare sul tema della legalità ma non solo. Hai fatto un ottimo lavoro, specialmente in tema legalità e trasparenza della Pubblica Amministrazione, che devi proseguire. Da anni organizza i corsi per la legalità per amministratori pubblici del Partito Democratico. Se votassi a Milano, lo voterei.

Elena Frediani
Perché ti ho conosciuto, osservato, sei una brava persona e ci metti passione in quello che fai. Mi dai fiducia

Maria Grazia Nichetti
Perché sei trasparente, efficiente, propositivo, sempre disponibile e soprattutto sei onesto!

Paolo Ceccherini
Perché sei una persona affidabile e degna di fiducia

Vincenzo Agresti
Passione, Trasparenza, Coerenza

Anna Vullo
Sostengo David Gentili per la sua onestà intellettuale, la sua integrità, il suo coraggio e il suo impegno. Lo sostengo e lo voterò perché è un politico che vale

Giorgio Chiaffarino
Per il complesso della tua attività e per il lavoro della Commissione Antimafia.

Alberto Vincre
Ho apprezzato il tuo lavoro e conosco personalmente l'uomo ancora prima che il politico

David Zerbi
Stima confermata!

Chiara Ceccutti
Onestà impegno attivo per la cittadinanza e la legalità

Ugo Grottoli
Perché sei una persona perbene e intelligente per la quale l'etica precede l'ambizione, legittima in chi fa politica, ma un po' fastidiosa quando precede l'etica

Federica Guaglio
Ho seguito il lavoro di David in questi anni ed è persona che si batte per i piccoli possibili cambiamenti, oltre che per le grandi tematiche, facendo tesoro dei suggerimenti che raccoglie. è inoltre sempre disponibile all'ascolto

Grazia Bertelli
Perchè ti conosco e mi fido di te

Franca Bernasconi
Perché conoscendoti ho sempre ammirato la tua integrità morale, e non è poco...

Francesca Pesce
Perché mi sei sembrato onesto disponibile e corretto e per l' impegno pratico e tangibile che hai dimostrato

Maria Antonietta Faina
Perché ti conosco, ti stimo, ti seguo da tempo e apprezzo quanto hai fatto finora

Valentina Valentini
Ottima legislatura e ottime competenze

Giorgio Garofalo
Sei prezioso per la politica di questo Paese e Milano ha bisogno della tua competenza e correttezza

Vincenzo Cicoria
Ottimo lavoro in questi 5 anni

Stefano Volante
Ti ho conosciuto e apprezzato soprattutto per il tuo forte impegno per la Giustizia e per la lotta senza quartiere alla Corruzione, portata avanti senza esitazioni e in tutti i campi. Per questo, la ricanditatura alle prossime Amministrative è un'ottima occasione per ribadirti il mio sostegno incondizionato anche in questa battaglia.

Celestina Segalini
Perchè mi fido di te, hai lavorato bene e mi sono riconosciuta nelle tue scelte/posizioni

Maria Lovisatti
Ottima persona di cui ho totale fiducia

1 commento:

saraM ha detto...

Sostengo David Gentili perchè credo in lui, nella sua serietà e trasparenza. Sta facendo un ottimo lavoro e spero continui a farlo.

E' una persona di valore