-->

Area Comunale di via Anemoni

Si parte!
Siamo ad un importantissimo momento di svolta: il Comune ha stanziato 80.000 euro per la riqualificazione del Campo Sportivo di via Anemoni, ripartendo la spesa tra il Settore Verde Parchi e Giardini, il Settore Edilizia Scolastica e il Settore Manutenzione Ordinaria.
Il cantiere è stato aperto, a sorpresa, mercoledì 11 marzo. Questo primo lotto di lavori, a carico del Settore Verde Arredo Urbano, prevede la sistemazione dei campi di pallavolo e basket, panchine, cestini, cartelli, tappetini di gomma sottile per il salto in lungo.
Il Settore Manutenzione Ordinaria si occuperà della recinzione.
Il Settore Edilizia Scolastica dovrà provvedere alla sistemazione dell'anello di atletica, della pista della corsa veloce e del campo di calcio: ma qui potrebbero insorgere alcuni problemi... Il tecnico che abbiamo contattato non era al corrente dei lavori che dovrebbe fare e non ha ancora avuto l'incarico del Dirigente. Il Settore Edilizia Scolastica non dispone di grandi risorse e bisogna quindi appurare che i fondi stanziati per la ristrutturazione del Campo non vengano defalcati dai fondi previsti per la Scuola Primaria e Secondaria Anemoni: noi faremo di tutto affinché non sia così!
Ora bisogna attivarsi come genitori e cittadini del quartiere per il dopo, per far sì che la struttura sia mantenuta e utilizzata il meglio possibile.
David Gentili e Andrea Fanzago

3 commenti:

Francesco Fasano ha detto...

Un ottima notizia. Speriamo che adesso il Comune sappia occuparsene in modo efficace!

Francesco Fasano

Anonimo ha detto...

Ma il Consiglio di Zona non dovrebbe essere investito della cosa? A chi spetta il controllo su queste iniziative? E non c'era una proposta locale (del CdZ)su quest'area? Se sì, chi la conosceva? (Se no, chi NON ha protestato per questo?)

David Gentili ha detto...

Il Consiglio di Zona purtroppo non ha alcun potere per quel che riguarda la manutenzione di aree verdi e la gestione di attrezzature o campi sportivi .... In questo caso, come per altri, ci sono persone che più si danno da fare e riescono, anche senza poteri effettivi ad indirizzare gli avvenimenti. Sulla questione la invito a leggere lo scritto che riassume tutti i fatti relativi al Campo. Mi preme ricordare che la prima mozione a cui si fa riferimento l'ho proposta io quando allora ero consigliere. Le allego una seconda mozione che presentai nel 2002 che non ebbe lo stesso successo...